“Difendendomi da tutte le parti, mi aggirai come un lupo, in mezzo a molti cani. Io, come in mezzo a due eserciti, mi posi a fare da limite; mi sono levato cingendo sia gli uni che gli altri di un solido scudo e non permisi né agli uni ne agli altri di vincere ingiustamente”

Solone

Cosa fare quando si vorrebbe ‘’cambiare il mondo’’ e si ha la convinzione di saperlo e poterlo fare?

Cosa fare quando i sogni e gli sforzi si scontrano con realtà che paiono inscalfibili?

Quando gli insuccessi o le sconfitte iniziano a sommarsi e si inizia addirittura a dubitare non solo delle proprie capacità e possibilità, ma anche dei propri valori e convinzioni?

E quando ci si accorge che non solo non sappiamo cambiare il mondo, ma Il mondo stesso pare non accorgersi di noi?

E quando, intorpiditi e frastornati torniamo in noi e ci accorgiamo che ci stiamo inconsciamente rassegnando. Ed il mondo… sta cambiando noi!

Ecco che la Consapevolezza ci risveglia. Ed allora….

Urliamo. O meglio…Ululiamo!!!

Ed il nostro ululato ne richiama altri.

Altri Liberi Pensatori, apparentemente sognatori, che vogliono rimanere liberi di pensiero.

E così nasce il Branco Bianco!

Questo nostro spazio digitale vuole essere un “Portale espressivo” aperto a chiunque voglia mettere il proprio talento in azione.

Unisciti al Branco, ulula con noi e dai il tuo contributo!

 

Insieme potremo e sapremo incidere sul mondo, cercando di migliorarlo. Come tanti altri liberi pensatori del passato ricordati come sognatori, eretici o utopisti.

“Per dare voce agli inascoltati bisogna utilizzare l’Arte”

Raffaele Tovazzi

Dal mondo del pensiero

“Lasciate cadere ciò che vuole cadere; se lo trattenete, vi trascinerà con sé” Carl Gustav Jung

Sull’essenza dannata del ricercatore

Più si va avanti nella ricerca e più la consapevolezza dell’infelicità si fa chiara. “Perchè?”: è questa parola magica a segnare l’inizio di questo viaggio tra telos, istinti, felicità e ricerca.

Forse

Nessuno sa dove andremo, soprattutto se aspetti che sia qualcuno a darti le indicazioni

Swarovski

Gli ultimi raggi del sole fanno brillare gli aspetti più reconditi della strada; il mondo ora risplende orridamente sotto quest’occhio di bue.

L’anima perduta

Spesso abbiamo bisogno di soffrire per scoprire quanto è bello emozionarsi ed emozionare: vivere.

Vuoti d’Aria

Un rapporto intimo tra corpo e natura, silenzi e colori

Un Folle

Chi può dire chi io sia se non io stesso!
Nel coraggio di vivere, è oggi la vera virtù.

Non ti aprirò

Un viaggio fatto di voci, ricordi, odori nei meandri più profondi di sè, fino a giungere dinnanzi ad una porta: una chiusura che lascia aperte mille riflessioni

Ama

È quando c’è più bisogno di amore che occorre amare. In quel momento l’amore si moltiplica perché ha necessità di amare e farsi amare per imprimersi nel profondo.

La Sirena e il Pescatore

Tra due figure si stabilisce un incontro illuminante dagli esiti inediti..

>
error: Attenzione: Il contenuto è protetto da copyright!