Ama

“Quando tutto sembra perduto, ama la vita con tutto te stesso”
 
Prendete questa frase, scrivetela su tutti i muri, disegnatela sugli aerei, scrivetela su pezzettini di carta e regalatela in giro per le strade agli anziani, ai bambini, ai malati, ai buoni, ai cattivi, ai bianchi, ai neri.
Regalatela alle persone felici, perché possano esserlo ancora di più; alle persone sofferenti, perché possano trarne speranza. 
Mettete questo messaggio dentro centinaia di bottiglie e fatele viaggiare sulle onde, affinché ogni naufrago possa trarne  forza e coraggio. 
Ma soprattutto incidetela nel vostro cuore, perché possa riflettersi nei vostri gesti, possa illuminare gli occhi, stamparsi sul viso e possa regalare, a chi  guarda,  un dolce e soave sorriso mentre direte loro: 

  

“Quando tutto sembra perduto, ama la vita con tutto te stesso”

 

Lupo Donato

Sull’essenza dannata del ricercatore

Più si va avanti nella ricerca e più la consapevolezza dell’infelicità si fa chiara. “Perchè?”: è questa parola magica a segnare l’inizio di questo viaggio tra telos, istinti, felicità e ricerca.

Il giocoliere delle anime

Quando Black Mirror diventa realtà

Gattamorta

Gattamorta Lasciatela dormire. È sazia, non ha fame di giochi né di caccia. Sopito il desiderio.   Come acqua stagnante, spuma di cascata che a fine corsa riposa, sazia di affanno, paga di viaggio compiuto, è il suo dormire.   Portoni schiusi verso giardini...

Cos’è la comunicazione?

Cosa vuol dire per te comunicare? Molti hanno la presunzione di spiegarsi bene, quando in realtà non sanno nemmeno cosa dicono. Quando una persona riesce a comunicare? Come fai a capire che il tuo messaggio ha centrato il bersaglio? Se non riesci a diffondere le tue idee cosi bene da essere compreso, come sarà possibile comprenderti?

Il Cercatore

Conosci il Cercatore? Il vivo tra i morti, la luce nel buio. Egli ricercava disperatamente gli sguardi altrui, una qualche forma di riconoscenza, una prova di esistenza. Poi, un giorno, tutto cambiò. Il Cercatore, il Minotauro raggiunse la consapevolezza, la piena autenticità. Fu così che tramutò.

Vorrei ricordare

Come le onde del mare, il tempo scandisce a ritmi più o meno regolari le nostre esistenze: uniche e indispensabili per noi, del tutto marginali per l’evoluzione dell’Uomo.

Tra verità ed illusione

Ti sei mai chiesto se quello che vivi è la verità di ciò che sei o è semplicemente quello che tu vuoi credere?

La permanenza dell’Io

Un flusso di coscienza ci porta in viaggio: dal tormentoso mare del “panta rei” eracliteo all’annichilimento dei sostrati dell’Io. Tutto ciò per arrivare nella pianura della nostra Coscienza intima: la nostra vera identità. Una poesia che segna l’atto primo di un Ricercatore del Tutto.

Sei

Come annegare in un oceano d’aria per provare a definire chi Sei

Sui déjà vu e sul fenomeno della prescienza

Recenti ricerche hanno portato alla luce che il 60% della popolazione mondiale ha avuto un déjà vu almeno una volta nella propria vita. Ma cosa si nasconde dietro questo strano fenomeno? Per la prima volta in Italia ecco una ricerca completa ed esaustiva a riguardo. Sarai pronto ad affrontare questo percorso verso la “Verità”?

>
error: Attenzione: Il contenuto è protetto da copyright!