Il giocoliere delle anime

Una pubblicazione di Lupo Donato

Il giocoliere delle anime

Quando la materia ha il predominio sullo spirito allora doniamo la nostra anima al caso. E se il caso si chiama “Rispondere o leggere un messaggio alla guida” allora è molto probabile che il giocoliere delle Anime abbia vinto anche la nostra, di destrezza. Lasciamo allora il corpo sull’asfalto per divenire un altro passatempo per il giocoliere delle Anime. Lui, attraverso quindi la materialità e l’abbandono dello spirito e dei pensieri nobili, attraverso un pensiero prevalente che domina e istiga, e persuade, e raggira, porta seme al fuoco eterno e non ringrazia, anzi sorride mestamente. Rubando l’Anima a Dio che fu l’unico artefice nel creare l’Uomo “a sua immagine e somiglianza” perde un pezzetto di se stesso. Perché noi, nel Libero arbitrio, discesi dalle 7 virtù della Luce per vivere l’amore della natura, non ne abbiamo avuta la cura e la gelosia necessaria nel preservarne il dono: la vita. L’uomo lascia il corpo mortale, l’irascibilità e la concupiscenza alla natura senza ragione, ma anziché volgere all’eterno al nous, cade negli inferi del non ritorno. Tutto… per un ultimo selfie.  

Lupo Donato

Sui déjà vu e sul fenomeno della prescienza

Recenti ricerche hanno portato alla luce che il 60% della popolazione mondiale ha avuto un déjà vu almeno una volta nella propria vita. Ma cosa si nasconde dietro questo strano fenomeno? Per la prima volta in Italia ecco una ricerca completa ed esaustiva a riguardo. Sarai pronto ad affrontare questo percorso verso la “Verità”?

L’errore della soggettività

Le cattive abitudini applicate alla Vita dell’inconscio.

La Sirena e il Pescatore

Tra due figure si stabilisce un incontro illuminante dagli esiti inediti..

Non m’illudo, padre…

Quando grandi cambiamenti portano a grandi consapevolezze

Tra verità ed illusione

Ti sei mai chiesto se quello che vivi è la verità di ciò che sei o è semplicemente quello che tu vuoi credere?

Lingua Mortis

Le luci della notte rievocano allo sguardo una lingua celata

Swarovski

Gli ultimi raggi del sole fanno brillare gli aspetti più reconditi della strada; il mondo ora risplende orridamente sotto quest’occhio di bue.

L’anima perduta

Spesso abbiamo bisogno di soffrire per scoprire quanto è bello emozionarsi ed emozionare: vivere.

Perché scrivere?

Quante volte hai sentito la necessità di buttare fuori in qualche modo quel groviglio di emozioni e stimoli che ti tieni dentro?
Ognuno di noi ha bisogno di dar sfogo al proprio impulso creativo, ma in che modo farlo?
Vale davvero la pena condividere con gli altri quello che abbiamo “creato”?

>
error: Attenzione: Il contenuto è protetto da copyright!