Il Perseo Caduto

 

Canta il silenzio

l’asma del bimbo custode

fra i clacson fiore di cipresso a primavera.

I cancelli spalancati annunciano

l’imminente clausura.

Scappa di terrore di ritrovata libertà

la vecchia senza saluti né ringraziamenti.

I gemelli si ritrovano nel giardino degli aranci.

Il citofono pare addormentato,

l’armonica a bocca lo spalancherà

come un colpo di tosse clandestino

reso e arreso all’Amore di ieri, ormai sotto gli occhi di tutti.

Aperitivi, baristi e severe carabiniere in divisa

sorridono al Perseo Angelo Caduto.

Labirinti di lapidi bruciate dall’inverno

si dipanano come sentieri alveolo di bronco a metà.

Due respiri stanno per ritrovarsi.

Gemelli diversi di un destino concentrico cerchio di quercia

danzano l’uno verso l’altra

su pagine di una storia Antica tutta da scrivere.

Nel cuore si fa strada, timida, una dedica autistica.

Un giorno nuovo, un’alba che tarda.

Un fremito di pigiama sgualcito.

Una farfalla in trepida attesa sorride all’ignoto. 

Lupo Raffaella

Il giocoliere delle anime

Quando Black Mirror diventa realtà

Rinascita

Una poesia di stile idillico in cui la Verità diviene amante carnale. Il confine tra morte e nascita si assottiglia tanto da far sovrapporre i due concetti. L’orgasmo della Verità distrugge le ombre e le mostra per ciò che sono davvero: una complementarietà nascosta, segreta.

Sul monopolio delle emozioni e sulle catene della volontà

Siamo in guerra. Una guerra invisibile per il dominio delle nostre emozioni. La nostra autentica personalità viene ogni giorno incatenata inconsapevolmente da noi stessi. La prima arma di difesa è la conoscenza. Ecco racchiusa in una sintetica ricerca italiana tutto ciò che c’è da sapere sul come evitare di rimanere delle macchine prima che sia troppo tardi.

Cos’è la comunicazione?

Cosa vuol dire per te comunicare? Molti hanno la presunzione di spiegarsi bene, quando in realtà non sanno nemmeno cosa dicono. Quando una persona riesce a comunicare? Come fai a capire che il tuo messaggio ha centrato il bersaglio? Se non riesci a diffondere le tue idee cosi bene da essere compreso, come sarà possibile comprenderti?

Perché scrivere?

Quante volte hai sentito la necessità di buttare fuori in qualche modo quel groviglio di emozioni e stimoli che ti tieni dentro?
Ognuno di noi ha bisogno di dar sfogo al proprio impulso creativo, ma in che modo farlo?
Vale davvero la pena condividere con gli altri quello che abbiamo “creato”?

Vorrei ricordare

Come le onde del mare, il tempo scandisce a ritmi più o meno regolari le nostre esistenze: uniche e indispensabili per noi, del tutto marginali per l’evoluzione dell’Uomo.

La permanenza dell’Io

Un flusso di coscienza ci porta in viaggio: dal tormentoso mare del “panta rei” eracliteo all’annichilimento dei sostrati dell’Io. Tutto ciò per arrivare nella pianura della nostra Coscienza intima: la nostra vera identità. Una poesia che segna l’atto primo di un Ricercatore del Tutto.

Il concetto di Memorie Magnetiche di matrice Eterica con la loro influenza sull’Essere Umano all’interno della realtà Olografica

Siamo convinti che la realtà che viviamo non celi qualcosa di misterioso oltre? Incontrando qualche teoria scientifica e olistica si potrebbe scorgere al di là di ogni barriera.

Il Cercatore

Conosci il Cercatore? Il vivo tra i morti, la luce nel buio. Egli ricercava disperatamente gli sguardi altrui, una qualche forma di riconoscenza, una prova di esistenza. Poi, un giorno, tutto cambiò. Il Cercatore, il Minotauro raggiunse la consapevolezza, la piena autenticità. Fu così che tramutò.

Dal mondo del pensiero

“Lasciate cadere ciò che vuole cadere; se lo trattenete, vi trascinerà con sé” Carl Gustav Jung

>
error: Attenzione: Il contenuto è protetto da copyright!