Il Perseo Caduto

 

Canta il silenzio

l’asma del bimbo custode

fra i clacson fiore di cipresso a primavera.

I cancelli spalancati annunciano

l’imminente clausura.

Scappa di terrore di ritrovata libertà

la vecchia senza saluti né ringraziamenti.

I gemelli si ritrovano nel giardino degli aranci.

Il citofono pare addormentato,

l’armonica a bocca lo spalancherà

come un colpo di tosse clandestino

reso e arreso all’Amore di ieri, ormai sotto gli occhi di tutti.

Aperitivi, baristi e severe carabiniere in divisa

sorridono al Perseo Angelo Caduto.

Labirinti di lapidi bruciate dall’inverno

si dipanano come sentieri alveolo di bronco a metà.

Due respiri stanno per ritrovarsi.

Gemelli diversi di un destino concentrico cerchio di quercia

danzano l’uno verso l’altra

su pagine di una storia Antica tutta da scrivere.

Nel cuore si fa strada, timida, una dedica autistica.

Un giorno nuovo, un’alba che tarda.

Un fremito di pigiama sgualcito.

Una farfalla in trepida attesa sorride all’ignoto. 

Lupo Raffaella

Il concetto di Memorie Magnetiche di matrice Eterica con la loro influenza sull’Essere Umano all’interno della realtà Olografica

Siamo convinti che la realtà che viviamo non celi qualcosa di misterioso oltre? Incontrando qualche teoria scientifica e olistica si potrebbe scorgere al di là di ogni barriera.

Narc.iso

Narciso non è mai morto. Egli ha cambiato forma divenendo sempre più raffinato e irresistibile. È divenuto un programma invisibile, un file informatico: narc.iso. State attenti, o uomini, perché presto annegherete negli specchi neri dei vostri schermi tanto funzionali quanto inutili e schiavizzanti. Solo l’Arte può liberarci da questa catena soffocante. Diveniamo dunque Arte, insieme.

Sull’essenza dannata del ricercatore

Più si va avanti nella ricerca e più la consapevolezza dell’infelicità si fa chiara. “Perchè?”: è questa parola magica a segnare l’inizio di questo viaggio tra telos, istinti, felicità e ricerca.

Vuoti d’Aria

Un rapporto intimo tra corpo e natura, silenzi e colori

L’errore della soggettività

Le cattive abitudini applicate alla Vita dell’inconscio.

Fiamma Ardente

Da bambini si è così spensierati che ci si riesce ad esprimere in maniera libera e autentica come non mai. Ecco un disegno dell’infanzia che ripercorre i ricordi del passato illustrando la fiamma che brilla dentro ognuno di noi!

Il Cercatore

Conosci il Cercatore? Il vivo tra i morti, la luce nel buio. Egli ricercava disperatamente gli sguardi altrui, una qualche forma di riconoscenza, una prova di esistenza. Poi, un giorno, tutto cambiò. Il Cercatore, il Minotauro raggiunse la consapevolezza, la piena autenticità. Fu così che tramutò.

Forse

Nessuno sa dove andremo, soprattutto se aspetti che sia qualcuno a darti le indicazioni

Sei

Come annegare in un oceano d’aria per provare a definire chi Sei

Swarovski

Gli ultimi raggi del sole fanno brillare gli aspetti più reconditi della strada; il mondo ora risplende orridamente sotto quest’occhio di bue.

>
error: Attenzione: Il contenuto è protetto da copyright!