Questo remoto attuale

Una pubblicazione di Lupo Errante

Questo remoto attuale

E la gente rimase a casa 

e lesse libri e ascoltò 

e si riposò e fece esercizi 

e fece arte e giocò 

e imparò nuovi modi di essere 

e si fermò 

e ascoltò più in profondità. 

Qualcuno meditava, 

qualcuno pregava, 

qualcuno ballava. 

Qualcuno incontrò la propria ombra 

e la gente cominciò a pensare in modo differente 

e la gente guarì. 

E nell’assenza di gente che viveva 

in modi ignoranti 

pericolosi 

senza senso e senza cuore, 

anche la terra cominciò a guarire 

e quando il pericolo finì 

e la gente si ritrovò 

si addolorarono per i morti 

e fecero nuove scelte 

e sognarono nuove visioni 

e crearono nuovi modi di vivere 

e guarirono completamente la terra 

così come erano guariti loro. 

Parrebbe la descrizione di quanto sta accadendo in queste settimane nel mondo. Ed invece…è una poesia scritta da Kathleen O’Meara nel 1869, autrice irlandese! 

Ed allora mi domando – e domando – ma quanto impariamo e quanto dimentichiamo? 

Quanto facciamo tesoro delle esperienze altrui e passate? 

Quanto ci soffermiamo a riflettere e quando invece ormai ci siamo lasciati addomesticare. 

Quanto l’omologazione per essere “riconosciuti o accettati” ci ha portato ad una riduzione della nostra capacità di pensiero e, soprattutto, di esercizio del libero arbitrio? 

Antichi rituali ci esortano a ricordare che “l’intelletto, unico e potente ispiratore dei lavori, è stato soffocato dall’ignoranza e dalla tirannia materiale e spirituale”.  

Evolversi non significa avere di più. Ma ESSERE di più! 

 

Lupo Errante 

Swarovski

Gli ultimi raggi del sole fanno brillare gli aspetti più reconditi della strada; il mondo ora risplende orridamente sotto quest’occhio di bue.

Cos’è meditazione?

Una personale intuizione su una domanda che può interessare ogni libero ricercatore

Penso

Sento che la nostra anima è qualcosa di meravigliosamente complessa.
Attenzione al tentativo di capirla, già di per sé, può essere un viaggio complesso ed entusiasmante. Amore e odio, il bianco ed il nero che convivono nell’entità dell’uomo.

Non m’illudo, padre…

Quando grandi cambiamenti portano a grandi consapevolezze

Gas

Una poesia ispirata alla fiaba di Cenerentola, in cui i protagonisti diventano i topolini

Storia di una lacrima

Una lacrima scendendo dolcemente lunga la guancia descrive il suo ineluttabile tragitto.

Ama

È quando c’è più bisogno di amore che occorre amare. In quel momento l’amore si moltiplica perché ha necessità di amare e farsi amare per imprimersi nel profondo.

La Sirena e il Pescatore

Tra due figure si stabilisce un incontro illuminante dagli esiti inediti..

Vorrei ricordare

Come le onde del mare, il tempo scandisce a ritmi più o meno regolari le nostre esistenze: uniche e indispensabili per noi, del tutto marginali per l’evoluzione dell’Uomo.

Are Chinese all the same?

But do “Chinese” all really look the same? Is there any scientific study at the base of this stereotype?
Which social phenomena can be at the base of the homogenization of beauty standards? Let’s discover it together!

>
error: Attenzione: Il contenuto è protetto da copyright!